martedì 26 maggio 2009

Orchestra Musicomix e Leo Gullotta per il Conservatorio de L'Aquila

vi segnaliamo che lunedi 8 giugno al Teatro Eliseo di Roma ci sarà un
concerto-spettacolo dell'orchestra "Musicomix" con la partecipazione di
Leo Gullotta. L'orchestra Musicomix (nata nel Conservatorio de L'Aquila
"A. Casella" da un'idea del duo di concertisti comici Dosto&Yevsky) è
l'unica orchestra /filarcomica/ che possiate vedere "all'opera"... ed è
veramente imperdibile!
Il ricavato della serata sarà devoluto agli studenti del Conservatorio
de L'Aquila "A. Casella" per l'acquisto di nuovi strumenti musicali in
sostituzione di quelli distrutti dal terremoto.

Naturalmente, se potete, passate parola...

lunedì 25 maggio 2009

Music on TNT - nuovi articoli

23/05/2009 - Gonzales - Solo piano, recensione dell'album.

Gonzales - Solo piano. Un pianoforte, un pianista e tanta, tanta musica ben suonata e piena di ispirazione. Cosa altro chiedere a un cd bellissimo?

23/05/2009 - Modena City Ramblers - Riportando Tutto A Casa

Raccontare un'utopia? Sarebbe bello se i tempi ci permettessero ancora di sognare, ma la voce del popolo difficilmente si ferma e questo i Modena City Ramblers lo sanno bene.

23/05/2009 - Epmd - We mean businness, recensione.

EPMD, per i fan dell'Hip Hop sono un caposaldo. Riproponiamo l'ascolto di questo We mean Businness perché è un album valido e ben prodotto. A cura di Claudio Contini

23/05/2009 - PJ Harvey - A woman a man walked by

PJ Harvey - A woman a man walked by, recensione dell'ultimo album di una cantautrice di valore. A cura di Martina Pugno

23/05/2009 - Genesis - Nursery crime, recensione.

Per tutti gli amanti dei Genesis e dei cd audiophile, ecco a voi la recensione del sacd Nursery cryme. A cura di Paolo Lippe.

23/05/2009 - Vote for Saki

I Vote for Saki tornano alle stampe con un breve Ep, tra le luci e le ombre di un r'n'r di stampo classico. A cura di Loris Gualdi

18/05/2009 - Sciarada

Seconda uscita per i veronesi Sciarada, tra post rock e rumorismo d'elite ecco la recensione di "The addict". A cura di Gualdi Loris

16/05/2009 - Betty Davis recensione dell'album omonimo.

Una performance perfetta dopo l'altra, un gruppo che segue ed asseconda l'aggressività e la presenza di spirito della front-girl e arrangiamenti assolutamente straordinari, rendono Betty Davis, l'album di Betty Davis imperdibile! A cura di Claudio Contini.

16/05/2009 - Jan Lundgren - European Standards,, recensione

Gran bel lavoro di jazz alle prese con le "canzoni". Da non perdere!

16/05/2009 - Matteo Becucci - Impossibile, recensione.

Anche su Music on Tnt fanno capolino i protagonisti di X Factor, la recensione dell'album Impossibile di Matteo Becucci, il vincitore di xfactor 2009 ne è la testimonianza. A cura di Simone Vairo

16/05/2009 - Muffx: intervista

A pochi giorni dall'uscita del nuovo disco della band Salentina, Puppet intervista i Muffx.

16/05/2009 - Eric Bibb - Get on board recensione.

Recensione del cd "Get on board" di Eric Bibb, una scoperta davvero piacevolissima registrata in maniera audiophile. A cura di Ermes Greatti.

giovedì 21 maggio 2009

date tour PACIFICO giugno/luglio/agosto

Un cantautore interessante, direi tra i più interessanti dell'auttualità italiana, prosegue la sua tournee. Ecco le date della "bella stagione" (sempre a seconda dei gusti, va da sé)
_________________________________________

 

Pacifico

“Dentro ogni casa  TOUR 2009” - estate

(organizzato da Big Fish srl in esclusiva per Live Nation Italia srl)

 

 

25 giugno     MILANO                                          Festival “Da vicino nessuno è normale”

4 luglio          CAMIGNONE (BS)                        Camignonissima

10 luglio       SPOLETO                                         Festival dei Due Mondi

11 luglio       SANTA MARGHERITA (GE)       Premio Bindi

18 luglio       CASSINO (FR)                                 Cassino Arte

28 luglio       Catania                                         Anfiteatro “Le Ciminiere”

1 agosto       PIEVEPELAGO (MO)                Le vie del suono

 

Per informazioni tel. 02.53006308 - http://www.livenation.it/

 

lunedì 18 maggio 2009

SKIANTOS nuove date per il "Fogna Tour. Il tour dell'unico gruppo che parte dalle cantine per arrivare alle fogne"

che certa gente sia sempre in giro è una buona notizia...
________________________________________________

SKIANTOS

NUOVE DATE PER IL “FOGNA TOUR”

Il tour dell’unico gruppo che parte dalle cantine per arrivare alle fogne.

 

Dopo il successo del tour invernale gli SKIANTOS ripartono con nuove date del “Fogna Tour. Il tour dell’unico gruppo che parte dalle cantine per arrivare alle fogne”.

 

Il tour degli inventori del rock demenziale segue l’uscita del nuovo album di inediti “Dio ci deve delle spiegazioni”, che arriva dopo 5 anni dall’uscita dell’ultimo album di studio. Il disco (prodotto da Estragon Booking e Walcor, distribuito da Universal) è in vendita in tutti i negozi di dischi al prezzo speciale di 9,90 euro.

 

Gli SKIANTOS sono Roberto ‘Freak’ Antoni (voce) e Fabio ‘Dandy Bestia’ Testoni (chitarra e cori), le due anime storiche del gruppo, sul palco insieme a Max ‘Magnus’ Magnani (basso e cori), Luca ‘Tornado’ Testoni (chitarra), Gianluca ‘La Molla’ Schiavon (batteria).

 

Durante i concerti, che celebrano i 32 anni di carriera del mitico gruppo bolognese, gli SKIANTOS proporranno al pubblico brani tratti dall’ultimo album, attraversando però anche il repertorio dei loro più grandi successi passando da Mi piaccion le sbarbine” a Sono un ribelle mamma”, da Largo all’avanguardia” a Eptadone”.

 

Queste le nuove date del tour organizzato da Estragon Booking (info 051 5878905):

 

22 maggio                           PARMA                                                                               Bar Gianni

11 giugno                            BOLOGNA (Concerto per Enrico Berlinguer)       Piazza VIII Agosto
12 giugno                            SABBIONETA (MN)                                                        Sabbio Summer Rock
13 giugno                            MONTEBELLUNA (TV)                                                  Slangs Festival
01 luglio                               MILANO                                                                             Circolo Arci Magnolia

03 luglio                               SORBOLO (PR)                                                                 Bevi e Godi
04 luglio                               NICHELINO (TO)                                                             Nichelino Sound Fest

24 luglio                               MONTE SANT'ANGELO (FG)                                      Festambiente Sud
07 agosto                            CUNEO                                                                               Nuvolari Libera Tribù
12 agosto                            FERRARA                                                                           Ferrara Music Park
21 agosto                            COMUNANZA (AP)                                                       P.A.R.C.A. Festival
29 agosto                            SCHIO (VI)                                                                        Mararock Schio Festival

 

 


domenica 17 maggio 2009

TETES DE BOIS - I Riciclisti

Ecco, questa ve la inoltro così com'è:
_____________________________________

Ciao, e' nato
 
 
il nuovo sito/blog dei Tetes dedicato al nostro nuovo progetto sulla bicicletta.
 
Puoi trovarci informazioni, articoli, notizie su concerti e presentazioni, insomma piu' o meno tutto quello che serve per tenerti in contatto con noi.
 
E non dimenticarti di sentirci su Radio Rai 3 alle ore 16 in Storyville tutta questa settimana sino a venerdi' 15, e di leggerci tutti i giorni sull'Unita' insieme a Sergio Staino sino al 31 maggio!
 
A presto
 
_____________________
 
Contatti per Têtes de Bois
 
Anna Maria Piccoli 335.1691046
Fabio Lauteri 335.1691045
 

venerdì 15 maggio 2009

Artisti Uniti Per L'Abruzzo - Domani 21/04/09

Penso possiate capire quale può essere stato il mio enusiasmo, all'idea di un progetto simile. Sono passati 10 anni da quando il trio Kovanotti-Ligabue-Piero Pelù si era unito per dar voce alle vittime della guerra del Kosovo, ma quella era la guerra. Oggi siamo testimoni di un evento che ci ha scosso tutti, che ci ha fatto commuovere, che ha creato morti che potevano essere evitate: l'Abruzzo. Il terremoto sembra ci sia stato in ogni parte del globo, poichè pare che abbia avuto eco anche al di là dell'Europa e ha permesso a forze internazionali di unirsi per dare una mano a tutti. C'è stato chi non ha potuto, ma anche chi ha voluto contribuire perchè non poteva rimanere fermo davanti alla crudeltà della natura...in tempi del genere, vedere cose di questo tipo, è raro e altrettanto meraviglioso. Tra i politici e i giornalisti, ognuno quella notte di aprile ha voluto concedere, poi, uno spazio all'Abruzzo, la musica, di certo l'arte suprema, non è rimasta a guardare. A distanza di un mese dalla tragedia, esattamente alle 3:32 del 6/05, è andato in circolazione nelle radio un singolo dall'incredibile delicatezza, travolgente, commovente, intimo: Domani 21/04/09, nato dalla fatica degli Artisti Uniti Per L'Abruzzo una squadra di 50 "pezzi grossi" della musica italiana che, con molto piacere e disponibilità, hanno voluto prestare la loro voce per raccogliere fondi per sostenere gli interventi di ricostruzione, consolidamento e restauro del Conservatorio “Alfredo Casella” e della sede del Teatro Stabile d’Abruzzo dell’Aquila colpiti dal sisma.

Mi sono sempre chiesto, quando scoprii da piccolo il mitologico "super gruppo" USA For Africa ( We Are The World ): perchè l'italia non ne ha uno? Sarebbe stato bello vedere i nostri artisti preferiti collaborare per un unico scopo di beneficenza. La risposta mi veniva da sola: allora ero molto ignorante e mi ripetevo che i migliori artisti del mondo stanno fuori dal nostro paese, quindi la nostra squadra non riuscirebbe a raccogliere più di 20 persone. Assistendo al Live 8, di qualche tempo fa, mi resi conto che forse mi ero sbagliato. Nel 2009, ho la conferma di averlo fatto. Molti all'epoca ancora non esistevano, ma credo che oggi abbiano completato quel quadro quasi completo.

M'investì una gioia incontenibile, quando seppi che Mauro Pagani ( ex PFM ), Lorenzo Cherubini ( Alias Jovanotti ) e Giuliano Sangiorgi ( frontman dei NEGRAMARO ) stavano scrivendo un testo da mettere in musica ( alle Officine Meccaniche a Milano ) insieme ad altri artisti del panorama italiano. Jovanotti rimane uno dei più grandi artisti degli anni 90 che è riuscito ad andare oltre la sua arte partorendo pezzi uno più bello dell'altro, quindi era inevitabile che anche questa fatidica "Domani 21/04/09" fosse un pezzo stupendo. Dopo qualche giorno esce l'elenco degli artisti che saranno partecipi al progetto "Artisti Uniti Per L'Abruzzo", il qale, si venne a sapere che non prenderà soldi soltanto dalle vendte del singolo, ma anche da due chitarre, che sarebbero state messe all'asta, con su scritto tutti gli autografi dei "Big". Esce il video prodotto da Marco Salom con la Angelfilm per la regia di Ambrogio Lo Giudice e la fotografia di Marco Bassano.: credetimi, non la smetto di commuovermi. Ogni tratto fu una scoperta: inizio - un superbo LIGABUE; un mistico TIZIANO FERRO; RUGGERI & MORANDI; l'unico, il solo, il maestro FRANCO BATTIATO; un commovente MASSIMO RANIERI; il mio preferito MAX PEZZALI; EUGENIO FINARDI; soul e pop insieme: ZUCCHERO & CESARE CREMONINI; FRANCESCO RENGA; il signor poeta ROBERTO VECCHIONI; MAURO PAGANI; GIULIANO PALMA; la satira di ELIO E LE STORIE TESE; JOVANOTTI; l'incredibile e geniale CAPAREZZA;FRANKIE HI NRG; GIANLUCA GRIGNANI; un intimistico GIULIANO SANGIORGI; 3 grandi: CLAUDIO BAGLIONI, RON, LUCA CARBONI; la dolcezza dei BAUSTELLE uniti a SAMUELE BERSANI; coro capitanato dalla meravigliosa voce di ANTONELLA RUGGIERO e dal freestyle di MARRACAH che lascia spazio ai vocalizzi di ALBANO; ecco le donne: LAURA PAUSINI e CARMEN CONSOLI; NEK; e la voce accennata nella sua potenza di ANTONELLO VENDITTI; altri freestyle: JOVANOTTI, FABRI FIBRA, J-AX e in chiusura SUD SOUND SYSTEM; "Non Siamo Così Soli": SANGIORGI; l'incredibile GIORGIA, GIUSY FERRERI, DOLCENERA; la forza del Rock Italiano di PIERO PELU'; la sorprendente apparizione di MORGAN; "Non Siamo Così Soli": le candide voci di GIORGIA e MARIO VENUTI contro quelle sporche di GIUSY e SANGIORGI, dove conclude in canone DOLCENERA accompagnata dalla tromba di ROY PACI e dal violino di MAURO PAGANI; l'impetuosità di GIANNA NANNINI e la purezza di ELISA; AFTERHOURS; MANGO; NICCOLO FABI'; coro finale ( Manuel Agnelli, Dolcenera, Zucchero, Niccolò Fabi, Pacifico, Giusy Ferreri, Alioscia, Max Pezzali, Caparezza, NICCOLO' AGLIARDI, Luca Carboni, Roy Paci, TRICARICO, Ron, Giuliano Sangiorgi, negramaro, NEGRITA, Giorgia, Francesco Renga, Malika Ayane, Laura Pausini, Morgan, Jovanotti, Massimo Ranieri, Nek, Enrico Ruggeri, Piero Pelù, Antonello Venditti, Roberto Vecchioni, Carmen Consoli, Mango, Cesare Cremonini, SATURNINO ) capitanato da LAURA PAUSINI, MALIKA AYANE e JOVANOTTI che chiude con "Domani è già qui".

Hanno suonato:

violino: Mauro Pagani
basso: Saturnino, Francky (Negrita)
chitarre: Emanuele Spedicato (negramaro), Riccardo Onori e Cesare Mac Petricich (Negrita)
piano e tastiere: Eros Cristiani e Andrea Mariano (negramaro)
hammond organ: Vittorio Cosma
batteria e percussioni: Joe Damiani, Danilo Tasco (negramaro)
tromba: Roy Paci

Di cosa parla la cazone? Parla del Domani: improbabile, invisibile, senza speranza, ma comunque è sempre presente e finchè sussiste può esserci la speranza che tutto possa migliorare...sì esatto, anche in Italia. Artisti vecchi e nuovi, artisti odiati e amati, si sono uniti, mettendosi sullo stesso piano infischiandone della figura che sono nei confronti degli altri, per uno scopo comune, creando una melodia che racconta milioni di storie in sei minuti di lacrime, rabbia, emozioni che non possono restare rinchiuse. Oggi, 15 maggio, il singolo andrà nei negozi e, tenendo conto del mercato musicale: tutti i diritti editoriali e discografici derivati dalla vendita del brano saranno devoluti al conto corrente postale “Salviamo l’arte in Abruzzo” causale “Domani 21/04.09″ lanciata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. In base al mercato discografico, questo attirerà milioni di fans che appartengono ognuno ad ogni singolo cantante...fatevi il calcolo di quanti soldi si potranno ricavare da questa iniziativa. Chi rimarrà sordo o chi scaricherà questa canzone, vuol dire che non ha cuore e che non gliene frega niente di tutto: della musica, della solidarietà, della vita che tenta di resuscitare attraverso l'arte. Chi ha già fatto tanto per l'Abruzzo, prenda comunque in considerazione l'idea dell'acquisto del singolo.

Per ulteriori donazioni:

n° 95882221, IBAN:IT-85-X-07601-03200-000095882221 Codice BIC o SWIFT: BPPIITRRXXX – causale “Domani 21/04.09″

Volete spendere bene una piccola parte dei vostri soldi? Comprate questo singolo non solo per l'esperienza unica che ne ricaverete, ma perchè per voi pochi spicci non sono niente, mentre, invece, per i terremotati abruzzesi anche un centesimo fa differenza.

Domani 21/04/09

Tra le nuvole e i sassi
passano i sogni di tutti

passa il sole ogni giorno
senza mai tardare

Dove sarò domani?
Dove sarò?

Tra le nuvole e il mare
c’è una stazione di posta

uno straccio di stella messa lì a consolare
sul sentiero infinito
del maestrale

Day by day
Day by day
hold me
shine on me

shine on me
Day by day save me shine on me

Ma domani, domani, domani, lo so
Lo so che si passa il confine
E di nuovo la vita
sembra fatta per te
e comincia
domani

domani è già qui

Estraggo un foglio nella risma nascosto
scrivo e non riesco forse perché il sisma m’ha scosso

Ogni vita che salvi, ogni pietra che poggi, fa pensare a domani ma puoi farlo solo oggi
e la vita la vita si fa grande così
e comincia domani

Tra le nuvole e il mare si può fare e rifare
con un pò di fortuna
si può dimenticare

Dove sarò
domani? Dove sarò?

oh oh oh

Dove sarò domani che ne sarà dei miei sogni infranti, dei miei piani
Dove sarò domani, tendimi le mani, tendimi le mani


Tra le nuvole e il mare
si può andare e andare
sulla scia delle navi
di là del temporale
e qualche volta si vede
domani

una luce di prua
e qualcuno grida: Domani

Come l’aquila che vola
libera tra il cielo e i sassi siamo sempre diversi e siamo sempre gli stessi
hai fatto il massimo e il massimo non è bastato e non sapevi piangere e adesso
che hai imparato non bastano le lacrime ad impastare il calcestruzzo
eccoci qua cittadini d’Abruzzo
e aumentano d’intensità le lampadine una frazione di
secondo prima della finee la tua mamma,
la tua patria da ricostruire,
comu le scole, le case e specialmente lu core
e puru nu postu cu facimu l’amore

non siamo così soli
a fare castelli in aria
non siamo così soli
sulla stessa barca
non siamo così soli
a fare castelli in aria
non siamo così soli
a stare bene in Italia
sulla stessa barca
a immaginare un nuovo giorno in Italia

Tra le nuvole e il mare si può andare, andare
Sulla scia delle navi di là dal temporale
Qualche volta si vede una luce di prua e qualcuno grida, domani
Non siamo così soli

Domani è già qui
Domani è già qui


Ma domani domani, domani lo so, lo so, che si passa il confine
E di nuovo la vita sembra fatta per te e comincia

Tra le nuvole e il mare, si può fare e rifare
Con un pò di fortuna si può dimenticare
E di nuovo la vita, sembra fatta per te
E comincia

domani

E domani domani, domani lo so
Lo so che si passa il confine
E di nuovo la vita sembra fatta per te
E comincia domani


Domani è già qui, domani è già qui.


video

Simone Vairo

giovedì 14 maggio 2009

Jamendo pro - diritti alla meta?

Occhio, perché finora si è parlato di come fare, e qualcosa si è anche tentato di fare. Ora si fa, e si fa sul serio.
Jamendo, portale di musica liberamente ascoltabile e scaricabile, con la sua versione Pro comincia a proporre musica per la diffusione in locali pubblici. Le regole, però, sono quelle Creative Commons, cioè con costi diversi da quelli SIAE, artisti raggiunti da visibilità e retribuzioni in modo molto diverso... insomma, si comincia a cambiare per davvero.
Non c'è molto da commentare: semplicemente, grazie al mitico Sunset per la soffiata :-)

lunedì 11 maggio 2009

ROMA - domani al GRAN TEATRO la maratona musicale dedicata all'Abruzzo



Luca Barbarossa, Joe Barbieri, Alex Britti, Sergio Cammariere, Marco Conidi, Max Gazzè, Filippo Gatti, Filippo Graziani, Momo, Piji, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Andrea Rivera, Claudio Santamaria, Daniele Silvestri, Riccardo Sinigallia, Dario Vergassola

insieme nella

SERATA PER L'ABRUZZO

Martedì 12 maggio – ore 21,30

GRAN TEATRO
Viale Tor di Quinto - ROMA

Infoline 800907080

Grandi nomi della musica e dello spettacolo insieme per una giusta causa.
Il Gran Teatro di Roma domani, martedì 12 maggio, sarà la cornice di una lunga maratona musicale nella quale numerosi artisti daranno il proprio contributo in favore della popolazione abruzzese colpita dal recente terremoto.
Lo spettacolo avrà inizio alle 21 e 30 con un biglietto d'ingresso variabile, a seconda della collocazione del posto, da 10 a 20 Euro. L'incasso della serata verrà interamente devoluto alla Protezione Civile con specifica dell'Emergenza Abruzzo.
L'iniziativa, nata da un'idea del cantante e attore Andrea Rivera, vedrà esibirsi personalità dello spettacolo quali Luca Barbarossa, Joe Barbieri, Alex Britti, Sergio Cammariere, Marco Conidi, Max Gazzè, Filippo Gatti, Filippo Graziani, Momo, Piji, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Andrea Rivera, Claudio Santamaria, Daniele Silvestri, Riccardo Sinigallia, Dario Vergassola.
Saranno invitati a parlare sul palco anche alcune vittime del sisma e soccorritori che testimonieranno sull'attuale situazione dei lavori di ricostruzione nei paesi colpiti dalla sciagura.
La direzione artistica e la regia della serata verranno firmate da Pepi Morgia.


 

Nuovi articoli su Music on Tnt

09/05/2009 - The Leisure Society - The sleeper

The Leisure Society, recensito l'album The sleeper. A cura di Andrea Mantovanelli.

09/05/2009 - Eugene Mc Guinness, recensione del cd omonimo.

Disco breve, ma che non fa pause, che mi ha regalato le emozioni di un giro in un ottovolante, quelli dei vecchi luna park che non fanno più paura a nessuno ma che ancora sanno regalare delle emozioni vere. Queste sono alcune impressioni sul nuovo cd di Eugene Mc Guinness, recensione cura di Andrea Mantovanelli.

09/05/2009 - Renato Zero - Presente, recensione dell'album.

Ecco a voi l'ltima fatica musicale di Renato Zero, Presente. A cura diSimone Vairo

07/05/2009 - Dany Greggio & the Gentlemen

Interno 4 records ha dato alle stampe un nuovo interessante disco, tra cantautorato vagabondo e sperimentazioni soft. A cura di Gualdi Loris

05/05/2009 - Busta Rhymes, due decenni di Hip-Hop a Roma.

Recensione del concerto tenuto a Roma da un rapper amato sia dal grande pubblico che dalla cosiddetta "nicchia" Busta Rhymes, un concerto atteso e pieno d'energia. A cura di Claudio Contini

01/05/2009 - Septycal Gorge

Una delle realtà più felici del panorama brutal italiano, tra Suffocation e Disgorge ecco recensito il full-lenght della band piemontese. A cura di Gualdi Loris

01/05/2009 - Terence Blanchard - A Tale of God's Will (A Requiem for Katrina), recensione.

Un cd che è la colonna sonora di un documentario di Spike lee su Katrina, l'uragano che colpì New Orleans. Un cd non allegro, ma cupo e bellissimo come solo la musica di Blanchard (che da sempre lavora con Lee) ci può dare, recensione a cura di Andrea Mantovanelli.

01/05/2009 - Beastie Boys - The mix up, recensione.

Beastie Boys - The mix up, hip hop e tanta energia. Serve altro? Recensione a cura di Claudio Contini

01/05/2009 - AAV Gilels - Recital live, recensione.

Un live di Gilels che interpreta alcune tra le più belle pagine di Scarlatti, Debussy e Schumann è la proposta classica di questa settimana. A cura di Massimo Primignani.

01/05/2009 - Giorgia - Spirito libero, recensione.

Recensito per voi il booklet contente i maggiori successi di Giorgia. Un articolo non propriamente lusinghiero ma estremamente sincero. A cura di Ermes Greatti.

01/05/2009 - Depeche Mode - Sounds Of The Universe, recensione

Ecco a voi la recensione dell'ultimo album dei Depeche mode, un album forse non impeccabile ma godibile dagli amanti del gruppo. A cura di Simone Vairo.

18/04/2009 - Jethro Tull - Minstrel in the gallery. Recensione dell'album.

Un album essenziale per apprezzare al meglio i Jethro Tull al pieno della loro maturità artistica, recensito per voi Minstrel In The Gallery. A cura di Claudio Contini.

18/04/2009 - Brutal metal italiano_ Necrass+Zora+Epidemik

Inizia il viaggio nella musica estrema italiana tra recensioni ed interviste per cercare di sdoganare il cosiddetto brutal death metal

18/04/2009 - Giusy Ferreri - Gaetana recensione.

Recensione dell'album Gaetana, di Giusy Ferreri la vera vincitrice di X-Factor. A cura di Simone Vairo.

18/04/2009 - Svetlanas_Kgb session

Negli anni `70, gli Svetlanas lavoravano per il KGB: erano spie, informatori, agenti combattenti ...ma ora hanno rotto con il passato...A cura di Gualdi Loris

18/04/2009 - Gaznevada - Mamma dammi la benza, recensione.

La Shake edizioni, come già fatto con “Inascoltable” degli Skiantos, continua a ripercorrere l’animo del punk bolognese, riesumando un piccolo capolavoro di grezzezza compositiva. A cura di Loris Gualdi

18/04/2009 - Tom Torke - The Eraser, recensione.

Sua Maestà Tom Yorke e il suo The Eraser sono oggetto di una bella recensione a cura di Andrea Mantovanelli. Buona Lettura!

18/04/2009 - Vivaldi e Pergolesi - Gloria e Stabat Mater, recensione

Recensione dello Stabat Mater di Pergolesi e del Gloria di Vivaldi, Direttore Nikolaus Harnoncourt. A cura di Massimo Primignani.

18/04/2009 - Storia del Jazz - Capitolo 11 - Herbie Hancock - Afroamerica Funky

LA fine del nostro viaggio nel jazz e con la sua naturale predisposizione alla cultura africana termina con questa puntata dedicata ad Herbie Hancock. A cura di Paolo Bernardi